Stai pensando ad una vacanza single e non sai dove andare, o meglio dove puoi andare? Hai sentito parlare di corridoi turistici ma non hai idea di cosa siano? Te lo spieghiamo noi.

Il tempo che viviamo ci ha abituati ormai a neologismi e frasari suggestivi che possano aprire spiragli alla voglia di libertà di movimento. In tanto dire di Italia ed Italiani non dobbiamo dimenticare che per definizione siamo un popolo di santi, poeti e navigatori…navigatori significa comunque viaggiatori e questo ci identifica checché se ne dica. Quindi non preoccuparti, una soluzione per la tua vacanza single è a portata di mano.

I corridoi turistici sono iniziati con sette mete nel mondo che rappresentano una prima ispirazione per staccare la spina dai report giornalieri sul lavoro e al telegiornale, per partire e avvisare i “signor problemi e rogne da gestire” che torneremo la prossima settimana ad occuparci di loro con la calma riconquistata sdraiati al sole sulle sabbie bianche dei Caraibi o solo dopo essere giunti all’equilibrio interiore mentre assistiamo allo spettacolo del mondo Marino con una delle più belle barriere coralline al mondo, o solo quando saremo tornati con gli occhi pieni di meraviglia e con il sorriso che ci accarezza il volto sotto un cielo stellato nel deserto insieme a nuovi amici, o soltanto quando avremo ritrovato l’energia emotiva per poterci occupare di lor signori , del resto si sa, che i problemi hanno da sempre il talento di saper aspettare al varco ma ci sentiremo tanti Rossella O’hara quando dice “ci penserò domani “!

Ormai sono sempre di più le persone che possono partire per una vacanza single grazie ai cosiddetti corridoi turistici con regole semplici e chiare, di fatto è appannaggio di chi ha green pass rafforzato perché ha completato ciclo vaccinale o perché ha raggiunto immunità  da guarigione da virus  è circoscritto ai  canonici sei mesi indicati.  È necessario inoltre per avere un ambiente ancora più sicuro effettuare un test molecolare o antigienico almeno 48h prima della partenza e un  ulteriore test prima di rientrare in Italia .

Seppur lentamente si torna a viaggiare e degli ultimi giorni è la notizia di ulteriori 6 corridoi turistici da aggiungere alla lista delle vacanze ma a meno che non si abbia già il compagno o la compagna di viaggio, siamo comunque restii ad affrontare l’esperienza da soli, fondamentale in questo caso è proprio chi organizza viaggi di gruppo che mette insieme persone accomunate dalla stessa passione per i viaggi, la voglia di partire e conoscere nuovi amici senza preoccuparsi di essere il reggimoccolo della tua cara amica e del suo fidanzato, con la tranquillità di avere un coordinatore che fa da apripista ma anche da trade union di questo gruppo.

Si potrebbe pensare a poche ore di volo e godersi una vacanza al mare a Sharm El Sheikh sul Mar Rosso e scoprirsi a chiacchierare con i piedi che affondano nella sabbia calda tra amici single che non conoscevi prima di ieri e magari affrontare il ritorno alla realtà di fine vacanza con energia nuova, un atteggiamento ottimista e amici e tramonti che non dimenticherai mai.